Amiche e amici, ecco a voi “Sindrome del dolore – L’ultima illusione“, la nuova canzone realizzata in collaborazione con The boring label.

La canzone è nata da un’idea di The boring death, che hanno scritto la musica base (a parte il basso di GM dei Sindrome e il moog di Makwa). Hanno partecipato anche Devir Vinz Shepard e Reira!

“L’Ultima illusione” è un grido di rabbia dissacrante e disincantato contro il conformismo, l’autoritarismo e l’omologazione. Governati a paure e sensi di colpa, ricattati da troppi “devi essere” e troppi “non sarai mai” non ci resta che rompere la gabbia dei giorni tutti uguali svelando l’inganno. Un affresco doloroso della realtà in cui viviamo, ma anche una presa di coscienza che scaccia i fantasmi di una morale corrotta che vorrebbe incatenarci.

Sindrome del dolore - L'ultima illusione

Ascoltate il singolo su tutti gli store digitali e YouTube!

Come sostenere Sindrome del dolore

Sindrome del dolore fa parte dell’etichetta discografica indipendente The boring label, parte dell’associazione LunaticaProject. Una NO-PROFIT, quindi come potete ben immaginare i nostri fondi sono molto scarsi.

Eppure siamo ancora qui, combattiamo ogni giorno per riuscire a portare avanti nuove attività e produzioni, per questo vi chiediamo di prendere in considerazione di fare una donazione spontanea alla nostra associazione oppure di leggere la frase qua di seguito.

Supportaci comprando su Amazon tramite questo link, a te non costa nulla e a noi verrà corrisposta una piccola percentuale: https://amzn.to/2mcIpdi

Supportaci tramite crowdfunding: https://www.lunaticaproject.org/support/donazione-spontanea/

Oppure potete ascoltare le nostre playlist e canzoni su tutti gli store di musica digitale.

The Boring Crew

Di The boring death

Dal 2011 leader del duo "The boring death", nonché produttore di innumerevoli artisti.
Compositore solista di musica pianistica.
Scrittore di storie brevi e racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.