Categorie
Devir Vinz Shepard LunaticaCentral The Boring Label Video musicali ufficiali

Jiazzy il Videoclip

Jiazzy è un brano uscito un anno fa, poco citato, poco pubblicizzato e poco conosciuto, ecco perchè è il preferito del nostro Devir Vinz Shepard e di cui oggi possiamo vedere (finalmente) il videoclip sul nostro canale LunaticaCentral su YouTube.

Ma il fatto che sia poco conosciuto, non è l’unico motivo per cui il nostro “parruccone rosso” è così affezionato a questo brano: <<è uno dei pochi brani che ho scritto in un clima di pace con il mio alter-ego>> ci dice l’artista <<perchè racconta una delle poche esperienze di vita che ci hanno fatto male allo stesso modo e che per questo ci ha posto in una condizione di alleanza>>.

Come sappiamo, il dualismo e la contrapposizione di idee è fortemente presente nei brani di Devir Vinz Shepard, tanto che spesso i testi possono essere interpretati come dei dialoghi tra due o più persone oppure divisi su due o più punti di vista. Ma non è il caso di Jiazzy che invece racconta di un dolore provocato da una delusione d’amore, una lotta per un equilibrio sentimentale che non dipende più da una lotta interna, ma bensì dalla malevolenza o benevolenza altrui.

Una canzone autobiografica quindi?

<<Posso dire di sì>> afferma Devir Vinz Shepard <<qui c’è una storia di vita vissuta che ovviamente è fortemente rivisitata in chiave teatrale, caricaturale e come sempre con un pizzico di grottesco come si confà al mio stile artistico.>>

E il video invece, come lo descriveresti?

<<Come per Mozzarella Scaduta e Libidinosa Natura Sensual ho voluto mantenere la logica “delle 4 mura”. Anche qui l’intera scena si svolge all’interno di casa: l’unico posto dove mi sento a mio agio e dove mi alleno a gestire un alter-ego artistico che non sono ancora in grado di gestire fuori e nei rapporti interpersonali.>>

C’è un testo che scorre nel video, ma non è il testo della canzone, perché?

<<Perchè tutti mi chiedono sempre cosa vuol dire Jiazzy, come se ai sentimenti, alle sensazioni e al dolore si dovesse sempre dare un senso logico, una traduzione in parole. Però l’idea di tradurla mi stuzzicava perchè a volte certe cose che scrivo sono intraducibili anche per me che scrivo di sensazioni in parole e non di parole attraverso il senso.>>

Nel video c’è una bacinella d’acqua sulla sedia, forse è un’allegoria o qualcosa di simile?

<<La bacinella è un recipiente, contiene qualcosa, se non ci fosse nulla dentro sarebbe solo un pezzo di plastica riposto in qualche angolo della casa. Jiazzy parla di un vuoto interiore dovuto alla sofferenza e io nel video lo riempio di acqua che per me rappresentano le lacrime. Non piango più da anni, a volte vorrei farlo e non ci riesco. Mi manca piangere e ho riposto in questa bacinella di plastica colma d’acqua, l’importanza di poter piangere quando se ne sente il bisogno.>>

Di Laura Melis

Bass player & lyrics writer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.